Denver, fatti e considerazioni al di là del pattume mainstream

 

Ormai l’élite sembra decisa ad usare sempre più “manchurian candidates” per l’attuazione dei propri intenti. Un’altra sparatoria apparentemente causata “dal pazzo di turno”, alla Breivik, uomo del Mossad. Per James Holmes, autore della strage al cinema Aurora in Colorado, si vuole inscenare lo stesso copione. Sempre grazie ai bloggers e qualche bravo giornalista, ovviamente non mainstream, emergono particolari e dettagli decisamente inquietanti che rivelano l’intenzionalità del massacro. Ora c’è da capire il movente ma subito Mr Wall Street Obama mi è venuto in “soccorso”, dichiarando che gli Ak47 dovrebbero essere solo nelle mani dei soldati e non dei criminali (già, è quello che sostiene anche Assad….scusate la disgressione) beh a quel punto è stato facile presumere che si volesse puntare alla cancellazione di un altro diritto del

cittadino americano, ossia il possesso delle armi. Mi chiedevo quanto tempo ci avrebbero messo ad avanzare tale “richiesta”. Gli americani anche in casa propria cominciano ad essere insofferenti nei confronti delle banche ed iniziano ad innervosirsi. Ai criminali al potere in Usa piace finanziare il caos e la guerra ovunque nel mondo non sia presente il loro potere e certo lo spettro di ritrovarsi in casa propria con una popolazione armata che potrebbe non gradire la linea di condotta  li spaventa un pò. Soprattutto alla luce della brutta aria economica che tira….Ma non è tutto qui..

Il killer di Aurora lavorò in un campo israeliano in California di Effedieffe su Stampa Libera
La strage di Denver e le stragi precedenti: cui prodest? su Scienza Marcia che conferma i miei dubbi su Michael Moore come gatekeeper (ed infatti, da bravo promoter dei democratici subito si getta contro il secondo emendamento che concede il diritto ai cittadini americani di possedere armi)

Aurora Batman. FBI aveva avvertito il 17 maggio di possibili attacchi cinema.
Documento dell’FBI

Questo documento “segreto”  è stato inviato al blogger Dutchsinse che ha creato questo video

su Tutto Uno

Massacro dell’Aurora: Come sfruttare una tragedia

A poche ore dal tragico massacro avvenuto al cinema Aurora, durante la premier del nuovo film “Batman: The Dark Knight Rises”, i soliti opportunisti politici hanno sfruttato l’incidente per spingere l’acceleratore riguardo il controllo delle armi. Il sindaco di New York Michael Bloomberg ha fatto richiesta sia a Mitt Romney che a Barack Obama “di informare i cittadini su cosa hanno intenzione di fare rispetto a queste stragi di massa”.

Esattamente come previsto nel nostro precedente articolo, la sinistra non ha perso tempo a sfruttare le azioni di un pazzo solitario per portare avanti l’agenda politica, con Bloomberg  che invita i due candidati presidenziali ad adottare misure restrittive riguardo i diritti sulle armi da fuoco.

Era prevedibile che un pupazzo come Bloomberg avrebbe sfruttato una tragedia del genere per colpire il diritto all’autodifesa.

Romney o Obama, piuttosto, dovrebbero avere il potere per invertire una cultura hollywoodiana basata sulla violenza, che viene costantemente assimilata dai giovani.

“Voglio dire… al giorno d’oggi ci sono un sacco di omicidi provocati da armi da fuoco”, afferma Bloomberg. “A ciò deve essere posto un limite. Invece, queste due persone, il Presidente [Barack] Obama e il governatore [Mitt] Romney parlano di imprese su larga scala, come rendere il mondo un posto migliore. OK. Diteci come. E questo è un problema. Non importa come la pensiate sul Secondo Emendamento, sulle armi da fuoco, abbiamo il diritto di sentire da entrambi, concretamente, non solo in termini generali, nel particolare,  quali provvedimenti prenderanno rispetto alle armi “Bloomberg   WOR News Talk Radio 710. Continua su Neovitruvian

ed ancora
La “sparatoria di Batman” – Un omicidio rituale portato a termine da una vittima del controllo mentale? sempre su Nevitruvian

Riguardo al controllo mentale consiglio la lettura di

MK-Ultra Project. I documenti declassificati su Tutto Uno

 

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: