FUORI DAI DENTI!

1. Riporto subito il link di un articolo di Festa, buono ma non esaltante; serve solo come innesco ad un discorso di scarsa diplomazia.

http://www.ilgiornale.it/interni/quella_trappola_svendere_finmeccanica/finmeccanica/22-11-2011/articolo-id=558225-page=0-comments=1

Tutti coloro che manifestano contrarietà rispetto all’attacco che sta subendo l’Italia tendono a “scartare di lato”. O mettono al centro del discorso l’islamismo che sta espandendosi (certamente allora affiora anche qualche critica ad Obama, ma senza andare a fondo del problema) o si scatenano oggi contro la Germania, o puntano l’obiettivo contro quelli che vogliono impadronirsi, per puri motivi economici (purezza economica solo presunta), dei bocconi prelibati italiani: com’è la Finmeccanica e, appunto, l’Eni. Nessuno affronta il centro della questione: il tentativo di ristrutturazione dei rapporti internazionali, in cui l’offensiva spetta da sempre – dal crollo del sedicente socialismo e dell’Urss – agli Usa. In un primo tempo, essendo però convinti di essere ormai entrati in un lungo periodo monocentrico, oggi accettando che siamo in una situazione di tendenziale multipolarismo, senza dubbio assai imperfetto data l’ancora netta superiorità (e non solo militare, ci si convinca di questo) degli Stati Uniti. Leggi il resto dell’articolo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: