Carabinieri Europei con Licenza d’Uccidere

DI ALESSIO MANNINO
ribelle.com

Praticamente non ne ha parlato nessuno. Praticamente la ratifica di Camera e Senato è avvenuta all’unanimità. Praticamente stiamo per finire nelle mani di una superpolizia dai poteri pressoché illimitati. Che sulla carta è europea, ma che nei fatti è sotto la supervisione statunitense. Tanto è vero che la sede centrale si trova a Vicenza, la stessa città dove c’è il famigerato Camp Ederle delle truppe USA

Alzi la mano chi sa cos’è il trattato di Velsen. Domanda retorica: nessuno. Eppure in questa piccola città olandese è stato posto in calce un tassello decisivo nel mosaico del nuovo ordine europeo e mondiale. Una tappa del processo di smantellamento della sovranità nazionale, portato avanti di nascosto, nel silenzio tipico dei ladri e delle canaglie.

Il Trattato Eurogendfor venne firmato a Velsen il 18 ottobre 2007 da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Portogallo e Italia. L’acronimo sta per Forza di Gendarmeria Europea (EGF): in sostanza è la futura polizia militare d’Europa. E non solo. Per capire esattamente che cos’è, leggiamone qualche passo. I compiti: «condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico; monitorare, svolgere consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi comprese l’attività di indagine penale; assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d’intelligence; svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti; proteggere le persone e i beni e mantenere l’ordine in caso di disordini pubblici» (art. 4). Il raggio d’azione: «EUROGENDFOR potrà essere messa a disposizione dell’Unione Europea (UE), delle Nazioni Unite (ONU), dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) e di altre organizzazioni internazionali o coalizioni specifiche» (art. 5). La sede e la cabina di comando: «la forza di polizia multinazionale a statuto militare composta dal Quartier Generale permanente multinazionale, modulare e proiettabile con sede a Vicenza (Italia). Il ruolo e la struttura del QG permanente, nonché il suo coinvolgimento nelle operazioni saranno approvati dal CIMIN – ovvero – l’Alto Comitato Interministeriale. Costituisce l’organo decisionale che governa EUROGENDFOR» (art. 3).

Ricapitolando: la Gendarmeria europea assume tutte le funzioni delle normali forze dell’ordine (carabinieri e polizia), indagini e arresti compresi; la Nato, cioè gli Stati Uniti, avranno voce in capitolo nella sua gestione operativa; il nuovo corpo risponde esclusivamente a un comitato interministeriale, composto dai ministri degli Esteri e della Difesa dei paesi firmatari. In pratica, significa che avremo per le strade poliziotti veri e propri, che non si limitano a missioni militari, sottoposti alla supervisione di un’organizzazione sovranazionale in mano a una potenza extraeuropea cioè gli Usa, e che, come se non bastasse, è svincolata dal controllo del governo e del parlamento nazionali.

Ma non è finita. L’EGF gode di una totale immunità: inviolabili locali, beni e archivi (art. 21 e 22); le comunicazioni non possono essere intercettate (art. 23); i danni a proprietà o persone non possono essere indennizzati (art. 28); i gendarmi non possono essere messi sotto inchiesta dalla giustizia dei paesi ospitanti (art. 29). Come si evince chiaramente, una serie di privilegi inconcepibili in uno Stato di diritto.

Il 14 maggio 2010 la Camera dei Deputati della Repubblica Italiana ratifica l’accordo. Presenti 443, votanti 442, astenuti 1. Hanno votato sì 442: tutti, nessuno escluso. Poco dopo anche il Senato dà il via libera, anche qui all’unanimità. Il 12 giugno il Trattato di Velsen entra in vigore in Italia. La legge di ratifica n° 84 riguarda direttamente l’Arma dei Carabinieri, che verrà assorbita nella Polizia di Stato, e questa degradata a polizia locale di secondo livello. Come  ha fatto notare il giornalista che ha scovato la notizia, il freelance Gianni Lannes (uno con due coglioni così, che per le sue inchieste ora gira con la scorta), non soltanto è una vergogna constatare che i nostri parlamentari sanciscano una palese espropriazione di sovranità senza aver neppure letto i 47 articoli che la attestano, ma anche che sia passata inosservata un’anomalia clamorosa. Il quartiere generale europeo è insediato a Vicenza nella caserma dei carabinieri “Chinotto” fin dal 2006. La ratifica è dell’anno scorso. E a Vicenza da decenni ha sede Camp Ederle, a cui nel 2013 si affiancherà la seconda base statunitense al Dal Molin che è una sede dell’Africom, il comando americano per il quadrante mediterraneo-africano.

La deduzione è quasi ovvia: aver scelto proprio Vicenza sta a significare che la Gestapo europea dipende, e alla luce del sole, dal Pentagono. Ogni 25 Aprile i patetici onanisti della memoria si scannano sul fascismo e sull’antifascismo, mentre oggi serve un’altra Liberazione: da questa Europa e dal suo padrone, gli Stati Uniti.

Alessio Mannino
www.ilribelle.com
28.02.2011

Annunci

35 Responses to Carabinieri Europei con Licenza d’Uccidere

  1. Paola Bozzini says:

    Tutto come da copione, purtroppo! Non solo secondo il trattato di Velsen ma anche secondo quello, più vasto e micidiale, di Lisbona! Accordi, pensate, che in qualche modo, tornano ad inserire la pena di morte trasformandola in “possibilità di contrastare anche con le armi…ecc ecc”! Tutto ciò è avvenuto senza che alcuno alzasse una voce, un grido. Quando lessi il trattato di Lisbona lo pubblicai sulla bacheca! zero commenti e zero reazioni! Adesso, forse, la gente comincia a capire che cosa significano questi trattati! Gli stati avranno sempre meno potere! Tutto sarà in mano a un ristretto pool di persone non elette dal popolo! Purtroppo amici, questo è solo l’inizio!

    • Ringhio says:

      Purtroppo la situazione è questa.”Loro” sono “bravi” ad inserire modifiche pesanti in maniera così graduale che nemmeno ce ne si rende conto.
      Il popolino invece è impegnato a guardare altrove, con voyeurismo tipicamente italico si buttano sul matrimonio del principino (che data che ha scelto eh?il giorno prima della morte di Hitler), sul grande fratello (è finito?) e ad altri interessi meno “pesanti” per le loro testoline…
      Non meravigliarti se non hai e non avrai riscontri pubblicando queste tematiche:il fatto è che la maggioranza non capisce finchè non gli entrano nel giardino di casa;quando allora riguarda anche loro parte l’indignazione.
      Già Paola, l’inizio della fine.

  2. francesco di lorenzo says:

    C’era il governo Prodi e nessuno ne ha parlato.
    a che andassero tutti al diavolo, un giorno ci porteranno via il mondo intero e nessuno saprà niente tranne quei pochi stronzi che hanno in mano le sorti e la vita di 9.000.000.000 di persone.

  3. francesco di lorenzo says:

    Non c’è cpmmento. Si commenta da solo.

  4. francesco di lorenzo says:

    Tanto si è capito cosa sono quei pochi che hanno in mano le sorti della gente. facciamo finta di non saperlo altrimenti li offendiamo e ci fanno po po suk culetto

  5. Alex says:

    L’articolo a firma di questo sig.ALESSIO MANNINO e’ scritto molto male,e mi stupisce che uno come Gianni Lannes ammesso che c’entri davvero lui si sia espresso in tali termini..ho molti dubbi. Sono un avvocato e ho voluto fare un’apposita ricerca: ,in questo articolo esistono enormi castronerie,una di queste,la piu’ simpatica e’ che la forza militare di polizia non puo’ essere intercettata,nessuna forza di polizia in nessuno stato sovrano puo’ essere intercettata,neanche i vigili urbani che non sono una forza di polizia,:-D Quanto alla Nato,dalla fine della guerra fredda siamo sempre stati sotto il suo controllo,e non mi pare una novita’.Ho verificato le regole di ingaggio e…di licenza di uccidere non vedo l’ombra :-D, carabinieri non saranno assorbiti da nessuna polizia locale,semplicemente una parte del loro contingente entrera’ nella polizia europea,la polizia europea in italia saranno i carabinieri.Sul fatto che la ue deve sparire concordo,ma per motivazioni economiche.Tutto questo per enorme amore per la verita’ 😀 molte volte sono mooolto scettico nei confronti di un certo tipo di complottismo,che nuoce al buon ricercatore della verita’.Qui trovate la legge di ratifica:
    http://www.federalismi.it/ApplOpenFilePDF.cfm?artid=16375&dpath=document&dfile=14062010151921.pdf&content=L.+n.+84%2F2010%2CRatifica+ed+esecuzione+della+Dichiarazione+di+intenti+tra+i+Ministri+della+difesa+di+Francia%2C+Italia%2C+Olanda%2C+Portogallo+e+Spagna+relativa+alla+creazione+di+una+Forza+di+gendarmeria+europea+-+stato+-+documentazione+-+

    • Ringhio says:

      Grazie sig. Avvocato per il suo enorme amore per la verità, tipico della sua categoria.
      La cosa che mi lascia perplesso è il fatto che lei non citi MAI il Trattato di Lisbona, che come lei ben saprà è entrato in vigore il 1 Dicembre 2009.
      Mi domando, a tal proposito, che apposita ricerca ha fatto da avvocato:nel trattato di Lisbona si parla anche del cambio dei poteri delle forze armate facenti parte di Eurogendfor in situazioni particolari, ovvero quando richiesto dal Trattato stesso.
      La signora Merkel, interrogata su un passaggio particolare della Gazzetta ufficiale dell’unione Europea del 17.12.2007 C306/155, che recita
      “b) a ravvicinare, per quanto possibile, i loro strumenti di difesa, in particolare armonizzando l’identificazione dei bisogni
      militari, mettendo in comune e, se del caso, specializzando i loro mezzi e capacità di difesa, nonché promuovendo la
      cooperazione nei settori della formazione e della logistica;
      c) a prendere misure concrete per rafforzare la disponibilità, l’interoperabilità, la flessibilità e la schierabilità delle loro
      forze, in particolare identificando obiettivi comuni in materia di proiezione delle forze, anche eventualmente
      riesaminando le loro procedure decisionali nazionali;”
      trovato curioso dai giornalisti perchè non limpido e chiaro nel spiegare gli intenti, ha tranquillamente spiegato che le forze armate membre di Eurogendfor (tra cui i carabinieri) in “particolari occasioni” acquisiranno speciali poteri di intervento, diversi da quelli normalmente previsti dalla Costituzione dello Stato di appartenenza.
      La carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea NON è integrata nel trattato.
      Nel frattempo si può informare su come le polizie degli stati facenti parte della NATO stiano cambiando gradualmente e costantemente dall’approvazione del trattato.
      Negli U.S.A. è arrivata l’attribuzione dei poteri militari alla T.S.A., rendendoli immuni dalla legge qualora decidano di intervenire con la forza sui cittadini.
      Nei campi FEMA si tengono periodicamente dei corsi di aggiornamento dove si rende abile la polizia da strada a “fasi di guerriglia urbana” e non solo, la stessa cosa che prevede la Eurogendfor;normale?Non direi.La guerriglia urbana è sempre e solo riguardata le forze militari e le forze speciali, non le normali forze di polizia.

      George Herbert Walker Bush, Giovanni Paolo II, Henry Kissinger, Kofi Annan, Bill Clinton, Gordon Brown… cosa hanno in comune?
      Tutti, almeno una volta e davanti a milioni di persone hanno parlato di un obiettivo, che è quello di istituire il NWO.
      Ora, oramai il termine “complottismo” va di moda e viene usato anche impropriamente, anche per definire chi si limita a fare un quadro completo della situazione sistemando a dovere le informazioni.Il fatto che negli U.S.A. possa venire proclamata praticamente dal nulla la legge marziale, e che questa dia a SWAT, TSA e agenti FEMA la possibilità di sparare tranquillamente sulla folla è un dato di fatto, non un complottismo.Ma ormai i “dati di fatto” diventano tali solo quando accadono, e solo li poi vediamo orde di cittadini scandalizzati a chiedersi come sia possibile di qua e chi l’abbia permesso di la…
      Ma quando gli argomenti sono pochi e le informazioni frammentarie screditare l’interlocutore è un ottimo sistema per ridicolizzarlo ed energersi automaticamente a depositario della verità.
      Ma lei questo presumibilmente lo saprà bene.
      Buon week-end.

  6. Gigi says:

    Leggiamolo comunque bene ragazzi, occorre essere un pò navigati in materia legale prima di dire licenza di uccidere, o danni non indennizzati. Non è così semplicistica come messa sopra. Purtroppo. Dovrebbe essere diritto di tutti poter capire senza essere avvocati. Questa è la ratifica ufficiale del trattato:

    http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/gendarmeria_europea/trattato_velsen.pdf

    • Ringhio says:

      Gigi la ratifica del Trattato è una cosa, il Trattato di Lisbona che spiega l’utilizzo delle forze di polizia è un’altra…
      E poi…ma perchè ora i carabinieri non hanno licenza di uccidere?…quel che dovrebbe interessare è “europei”…
      Comunque, loro “forza” è proprio questa:mettere tutto sotto comma, capibile da pochi, con numerosi asterischi virtuali di rimando ad altre leggi;lo fanno da sempre.
      Per fortuna ormai tra chi si interessa davvero a queste cose ci sono anche avvocati, giudici e via dicendo, e le cose diventano più interpretabili;il problema è quando sono proprio loro a fare confusione.

  7. Gigi says:

    Voglio dire, niente di diverso da un qualunque servizio segreto già esistente….

    • Ringhio says:

      Se sei interessato puoi approfondire anche da sito del…nostro Governo, dove potrei leggere, tra l’altro che “Eurogendfor può essere impiegata , per l’intero spettro delle operazioni di pace, con compiti di polizia militare, di coordinamento e cooperazione con unità di polizia locali o internazionali, di collaborazione con agenzie civili internazionali, nell’ambito delle iniziative della comunità internazionale per missioni di prevenzione, stabilizzazione e ricostruzione delle strutture statuali nelle aree di crisi.”
      Tradotto:i carabinieri avranno compiti DIVERSI da quelli soliti, come operazioni di “pace” (famose quelle in Libia e in Iraq, dove abbiamo visto cosa sono le loro operazioni di pace), e compiti da POLIZIA MILITARE.
      Senza contare le ultime due righe.
      Tutto ciò lo trovi qua: http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/gendarmeria_europea/

  8. Alex says:

    La sovranita’ caro Ringhio e Zaffuto l’abbiamo persa ancora prima del trattato di Lisbona ancora prima del trattato di Velsen,laddove abbiamo devoluto il nostro poter sovrano alla politica,bisogna cercare le radici di tutto,per comprendere un certo fenomeno,io ti dico di aprire gli occhi.Poi fate come volete.

    • Ringhio says:

      Zaffuto???
      Non ho bisogno che lei mi dica di aprire gli occhi caro avvocato…a quanto pare lo deve fare lei dato che per lavoro si presume che lei debba conoscere le leggi, eppure dal suo precedente intervento si evince che non è a conoscenza di ciò che stabilisce il Trattato di Lisbona e di cosa cambia concretamente all’interno delle nazioni che l’hanno sottoscritto.
      Poi se vogliamo parlare di altro, ovvero di “sovranità persa”, ed esentarci dal contesto di cui si parla nell’articolo è tutto un altro discorso.
      Perchè la sovranità non riguarda solo le forze militari ma talmente tanti altri contesti che andiamo parzialmente fuori tema.
      Per quanto riguarda il “fate come volete”… certo, a tal proposito non ci sono dubbi.

  9. alex says:

    Sono talmente a conoscenza che avevo anche la pagina facebook open your mind e molti di voi nei miei contatti,seguo anche il forum universo olografico :-D,dove molto spesso mi sono accorto che veicolate cose molto importanti misti a castronerie..un po come il programma televisivo mistero su ita 1 dove si parla di new world order e poi si mandano servizi sui fantasmi del castello, si che il lettore si disorienta e non diventa capace di comprendere dove e’ la castroneria e dove la verita’,facendo cosi non rendete un servizio a chi vuole la verita’,confondete le acque.Riguardo alle domande da te fatte,non rispondo perche’ come al solito si mischiano patate con banae…campi Fema…con Nato…Il trattato di lisbona lo conosco molto bene e spesso nella mia pagina facebook ho postato molte cose a riguardo,anche analisi di un certo Nigel Farage.Sono io il primo a dire che occorre uscire dalla Ue prima che sia troppo tardi,ma daltronde voi neanche mi conoscete,economicamente gli sforzi potrebbero devastarci ad uscire dalla ue…ma poi una volta usciti si potrebbe vedere uno spiraglio.Saluti.

    • Ringhio says:

      Forse ti stai confondendo:noi con “universo olografico” non abbiamo nulla a che fare.
      Con noi, tempo fa, collaborava Carmelo Zaffuto che tra i suoi blog aveva universo olografico.Tra l’altro quello era solo un delle decine di siti e blog da cui condividevamo le notizie, e sulla pagina di FYM venivano condivise solo notizie riscontrabili.
      Quindi, prima di dire idiozie, cerca di avere la dignità di informarti;paragonare noi a mistero è la più grande scemenza che mi sia capitata di leggere da un pò di tempo a questa parte.
      Mi spiace, il tuo ridicolo tentativo di diffamare la pagina è fallito miseramente…Open Your Mind?Non lo conosco, non lo ricordo, mi spiace.E comunque non ti preoccupare del servizio che offriamo noi, a quanto pare, seguendo le adesioni, ad altri va più che bene.

      A mischiare le cose sei stato tu;io parlavo di leggi e tu sei finito a parlare di sovranità nazionale…predichi bene e razzoli male carissimo avvocato, vatti a rileggere tutti i commenti.
      FEMA e NATO poi…ti pare mescolare patata con (credo) banane?Allora sei molto, molto meno informato di quel che cerchi di far credere.
      “ma d’altronde voi neanche mi conoscete”:cosa d’entra, scusa?Ancora una volta straparli.Poi scusa…tu ci conosci??!!

      Bhà, tempo concesso fin troppo mio caro, torna quando hai argomenti di cui parlare oltre che tentativi di discredito nei nostri confronti andati a male…

  10. alex says:

    Ringhio sei tu che gestivi Open Your Mindi su facebook…e abbiamo anche avuto modo di parlare,non farli questi giochetti con me,nascondendoti dietro un blog.Dovresti saperlo se hai studiato la storia che la Nato ci ha sempre controllato,ma a voi della verita’ ne delle sue radici non ve ne importa molto….vi evolvete su google…ebhe….siamo rovinati…saluti.

    • Ringhio says:

      Avvocato, io gestisco FREE YOUR MIND su Facebook, non OPEN YOUR MIND!
      L’unica pagina che io abbia mai gestito su Facebook è FREE YOUR MIND, che, guarda caso, da il nome a questo blog.
      Avvocato, bastava cliccare sul link nella home del blog, che cavolo…almeno prima di parlare di giochetti e di lanciarsi in sproloqui come “nascondendoti dietro un blog” si informi…Si, ok, si nota che in ciò non è molto abile, e anche questo è molto particolare per un avvocato…
      Ci evolviamo su Google?Non ci importa della verità?Se hai studiato la storia?
      Ascolti, le do un consiglio:esca di casa e vada a farsi una bella camminata;le si ossigena il cervello e si rinfrescano le idee, così da evitare continue magre figure.
      Saluti, e speriamo che questa volta siano definitivi.

  11. wolf61 says:

    Probabilmente useranno queste forze nelle manifestazioni, come fanno oggi in certi paesi che uccidono per rimettere ordine, senza che nessuno li possa processare.Credo sia una cosa sgradevole il fatto che il popolo non possa piu’ manifestare le ingiustizie,percio’ per me questa non si chiama piu’ democrazia….ma fascismo.Mi piacerebbe sapere chi sono questi poliziotti che avranno il coraggio di ammazzare un’uomo indifeso…ma credo che arruoleranno dei delinquenti per fare questo tipo di lavoro.

  12. Tod's Scarpe says:

    ma credo che arruoleranno dei delinquenti per fare questo tipo di lavoro.

    • Ringhio says:

      Ci sono già delinquenti nelle “forze dell’ordine”.L’unica loro forza è la divisa che indossano, solitamente non scendono nemmeno di casa per fare la spesa.

  13. Pingback: Carabinieri Europei con Licenza d’Uccidere | Adriana Bolchini

    • Ringhio says:

      Scusami Adriana ma ne approfitto:come fai a far comparire i commenti di facebook sotto il tuo articolo?

  14. Pingback: UERSS:La nueva europolicía con licencia para matar se acaba de inaugurar con el cuerpo de los carabinieri. Si ésto no es un golpe de Estado se le parece « NUEVA EUROPA- Nueva Eurabia

  15. Fra says:

    Ma per piacere, smettetela di fare disinformazione inventando machiavellici complotti che esistono solo nelle vostre teste. La cosa triste è che c’è pure gente che vi segue e crede a tutte queste scempiaggini che vengono scritte.
    Ma secondo voi il parlamento avrebbe approvato all’unanimità una cosa così “pericolosa” (secondo quello che viene scritto) solo per compiacere chi? Gli USA?
    In parlamento non riescono a votare all’unanimità neanche i loro aumenti di stipendio (beh forse su quelli si) perchè sono continuamente in disaccordo su tutto, anche all’interno degli stessi partiti, figuramoci se facevano passare sottovoce una cosa del genere.
    Free your mind…da ste cretinate però, che è meglio!

    • Ringhio says:

      La cosa triste è che ci sono persone come te che si permettono di giudicare gli altri senza avere una minima conoscenza di ciò che li circonda.
      E’ da anni che sulla politica estera, soprattutto per quello che riguarda gli accordi con gli Stati Uniti, destra, sinistra e centro in Italia trovano accordi alla velocità della luce.
      Accordi diplomatici economici con gli Stati esteri trovano disaccordi tra “maggioranza” ed “opposizione” in casi molto rari; solo quando sinistra o destra devono difendere le loro ideologie di partito prova a sussurrare la loro opinione, ma se ci sono di mezzo gli States tutto viene lasciato da parte.
      Sarebbe stato bello poter replicare a un commento di qualcuno che vuole discutere, il confronto è sempre interessante; peccato che, chissà per quale motivo, si sente sempre il bisogno di giudicare gli altri o di insultare.

    • Marco says:

      Fra leggi e poi “free” la tua di “mind”, questo sito (camera.it è pubblico) http://www.camera.it/449?tipo=ElencoMensile&tipodoc=IndiceLeggi&nuove_schede=Y&anno=2010&mese=05

  16. fra says:

    troppo comodo cancellare i commenti di chi ti contesta…evidentemente hai paura che la gente si renda conto delle assurdità che vai raccontando…è per colpa di gente come te che l’informazione è diventata malsana…
    complimenti vivissimi per il blog…continua così!

    • Ringhio says:

      I commenti devono venire approvati prima di essere pubblicati, soprattutto per un discorso di moderazione di contenuti: il tuo commento precedente era stato archiviato per poche ore, solo per avere il tempo di risponderti.
      Se sei convinto che noi facciamo informazione malsana ti prego di fornirci qualche input di informazione sana, in modo da capire cosa intendi anche quando chiami assurdità quello che pubblichiamo:un dato di fatto è che noi non abbiamo paura che la gente che si renda conto di niente, se abbiamo tutti questi lettori forse un motivo ci sarà.
      Io ti faccio i complimenti per le tue capacità di giudizio; prova a pensare che magari è per colpa tua, che sai criticare senza essere costruttivo, che non si riesce a discutere serenamente su nulla, nemmeno sul web.
      Se dedicavi il tempo che hai dedicato ai tuoi giudizi sommari e ai tuoi insulti per costruire frasi con motivazioni sensate sul tuo disappunto verso i nostri contenuti,il tuo commento sarebbe anche stato interessante, così sei uno dei tanti che chiacchera tanto ma non parla di nulla.
      Saluti.

  17. Pingback: Rapporto NATO Operazioni urbane anno 2020 « FreeYourMind!

  18. Pingback: Rapporto NATO Operazioni urbane anno 2020 | Informare per Resistere

  19. Pingback: Rapporto NATO Operazioni urbane anno 2020 | cogito ergo sum…penso dunque sono

  20. Mizar says:

    Ciao, scusa vorrei pubblicare lo stesso articolo su google +1 come faccio, sai nn uso molto facebook per ovvie ragioni….. grazie

    • Ringhio says:

      Ciao, devi fare il copia-incolla dell’URL che ti linko qui sotto.

      https://freeyourmindfym.wordpress.com/2011/04/29/carabinieri-europei-con-licenza-duccidere/

  21. MIZAR says:

    Grande 😉 fatto

  22. cicci says:

    ragazzi ma non è che ci stiamo sbagliando?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: